Blog

Ultimi articoli

«E tutti i frati… evitino le dispute di parole, anzi cerchino di conservare il silenzio, se Dio darà loro questa grazia». Queste parole che san Francesco ci lascia nella Regola non bollata (XI, FF 36) sono un monito molto forte, che incoraggia a dosare umiltà, prudenza, utilità, suoni e silenzi prima di dire (e scrive) parole dis-utili.

Qui vogliamo provare a condividere alcune parole. Speriamo siano parole buone, saporite e costruttive. Precedute e seguite da un po’ di sano e santo silenzio. Possono essere maturare e scritte da qualcuno di noi, frati del convento, oppure articoli e testi ripresi da altri, francescani e non. Grazie a chi vorrà leggere… per l’attenzione e la pazienza.

Leggi attentamente le indicazioni per partecipare alla S. Messa in Fase 2, negli orari previsti. Ricorda che non puoi entrare se hai la temperatura oltre i 37,5° e/o se sei stato a contatto con persone positive al Covid-19. Attenzione: arriva in anticipo, specie la domenica: a. i posti distanziati e delimitati sono solo 31; b. […]

mostra

Questa preghiera ebbe origine in seguito ad un’esortazione del Pontefice Leone XIII, l’anziano Papa di fine ‘800 famoso per la Rerum novarum, la prima enciclica sociale. Nel 1895 con il Breve Provvida Matris egli incoraggiava la novena dello Spirito Santo, raccomandando in particolare di chiedere a Dio: “Manda il tuo Spirito creatore; e rinnoverai la […]

mostra

Riportiamo una riflessione di don Giuseppe Tosca, parroco alla Santissima Trinità di Piacenza, la città emiliana più colpita nell’attuale pandemia. Si concentra sullo slogan #AndràTuttoBene che si è diffuso nei primi giorni di emergenza coronavirus. È stata diffusa su “Il Richiamo”, periodico della parrocchia, e pubblicata on-line da Il Nuovo Giornale, settimanale diocesano di Piacenza-Bobbio. […]

mostra

Se fino ad ora non avessimo preso tanto sul serio la Quaresima, quest’anno a sottolineare il concetto arriva la Quarantena. Due parole che percorrono strade etimologiche un po’ diverse per riferirsi alla stessa cosa: quaranta giorni. Quaranta giorni di penitenza per la conversione. Quaranta giorni di isolamento per il non-contagio e la guarigione. Significati che […]

mostra

… e il Padre tuo, che vede nel segreto… Mt 6, 4.6.18 Per me è stranissimo celebrare il Mercoledì delle Ceneri praticamente senza popolo. Straniante immaginare di salire all’altare domenica prossima senza la nostra gente. Molti fedeli — quelli per cui “andare a Messa” non è soltanto un precetto — vivono lo stesso disagio. In […]

mostra

Riportiamo l’articolo del blog Berlicche pubblicato in occasione delle Ceneri di cinque anni fa, il 5 marzo 2014 (ecco il link alla pagina originale). [Restiamo a disposizione per la rimozione, se la sua pubblicazione sul nostro sito non fosse gradita agli aventi diritto]. * * * Nel rito del mercoledì delle ceneri – oggi – il sacerdote segna […]

mostra

Riproponiamo qui l’articolo pubblicato da Vita Nuova, settimanale diocesano di Parma, la domenica successiva alla festa di san Francesco, 6 ottobre 2018. «Francesco, va’, ripara la mia casa che, come vedi, è tutta in rovina» (FF 593: 2Cel 10), dice Gesù, dalla grande icona del Crocifisso di San Damiano, a Francesco d’Assisi. Così, nel bel mezzo della sua crisi esistenziale, […]

mostra

Giovani verso Assisi (o semplicemente  GvA) è un appuntamento annuale per giovani di tutta Italia nella Basilica di San Francesco ad Assisi. Durante questo originale “convegno” la “casa” di san Francesco è riservata ai giovani, per vivere un’esperienza intensa di crescita spirituale, proprio alle sorgenti del carisma francescano. Ascolto, dialogo, amicizia e preghiera sono gli ingredienti che riempiono questi giorni in mezzo […]

mostra

«… in quanti articoli, quante conferenze si parla della gioventù di oggi. Vorrei dirvi una cosa: la gioventù non esiste! Esistono i giovani, storie, volti, sguardi, illusioni. Esistono i giovani. Parlare della gioventù è facile. Si fanno delle astrazioni, percentuali… No. La tua faccia, il tuo cuore, cosa dice? Interloquire, sentire i giovani… La vita […]

mostra

La preghiera litanica a Maria ha preso piede nel XII, sul modello ben più antico delle Litanie dei Santi, che già al tempo di san Gregorio Magno si utilizzavano a Roma. Tra i vari formulari si affermò quello utilizzato dai pellegrini presso il Santuario mariano della Santa Casa di Loreto, da qui in seguito dette ‘lauretane’. […]

mostra