Benvenuti
dai Frati Minori Conventuali di Parma

vienici a trovare

Convento San Francesco
Strada del Prato, 4
43121 PARMA
Italia

Il Signore mi rivelò che dicessimo questo saluto:
"Il Signore ti dia la pace!".
Testamento di san Francesco [FF 121]

contattaci

Chi siamo e di cosa ci occupiamo

Frati

Siamo una piccola comunità di frati francescani, dell’Ordine dei Frati Minori Conventuali. Viviamo nel più antico luogo francescano di Parma, in un piccolo “angolo” del grande Convento di San Francesco del Prato. I nostri fratelli sono vissuti qui sin da quando Francesco d’Assisi era ancora vivo, agli inizi del XIII secolo. Dopo le soppressioni degli ordini religiosi, per circa 200 anni, il complesso è stato utilizzato come carcere. Dal loro ritorno a Parma nel 1970, i frati hanno vissuto accanto all’Oratorio dell’Immacolata, a servizio del Carcere come cappellani per oltre 40 anni. Oggi continuiamo il loro apostolato francescano e ci occupiamo della pastorale universitaria in città.

mostra

Universitari

Dall’autunno 2015, su proposta del Vescovo di Parma, operiamo nella pastorale universitaria diocesana. In questo mondo di relazioni e iniziative, noi frati siamo a disposizione dei giovani soprattutto nel servizio dell’ascolto, dell’accoglienza e nell’offerta di percorsi di fede da vivere in gruppo.

mostra

Attività

Il primo dei nostri impegni è la cura per la vocazione che abbiamo ricevuta in dono. Nella misura in cui coltiviamo questa fedeltà, scaturiscono energie per fare molto altro. Accanto ai servizi che svolgiamo per la nostra Provincia religiosa e la Diocesi in cui viviamo, svolgiamo il nostro apostolato francescano, proponendo alcuni momenti di preghiera o di formazione cristiana qui nel nostro Oratorio oppure nelle parrocchie o comunità che ci coinvolgono.

mostra

Blog

«E tutti i frati… evitino le dispute di parole, anzi cerchino di conservare il silenzio, se Dio darà loro questa grazia». Queste parole che san Francesco ci lascia nella Regola non bollata (XI, FF 36) sono un monito molto forte. Qui vogliamo comunque tentare di condividere alcune parole… speriamo buone, utili, essenziali.

mostra

Il nostro centro

L’Oratorio dell’Immacolata Concezione è la nostra attuale e piccola chiesa francescana. Nasce come cappella laterale della grande Chiesa di San Francesco del Prato. Viene dedicata a Maria e alla sua Immacolata Concezione, per la radicatissima convinzione e devozione dei Francescani Conventuali per questo aspetto dell’indentità della Madre di Dio.

Come in una sorta di “Porziuncola” parmigiana, in questa chiesa ci raccogliamo in preghiera più volte al giorno [orario] e condividiamo le celebrazioni liturgiche con tutti coloro che si vogliono unire a noi.

Per la nostra famiglia, “convento” non è anzitutto l’edificio, quanto il quotidiano con-venire dei frati, la nostra stessa comunità.

La creatività e lo spirito di adattamento dei primi frati, tornati a Parma agli inizi degli anni ’70, ha ‘dato forma’ ad un piccolo convento attorno alla antica sala priorale della Compagnia dell’Immacolata.

A differenza dell’antico e grande ex-convento/ex-carcere, gli ambienti che abbiamo a disposizione sono poca cosa. Tuttavia desideriamo abitarli in spirito e concreto atteggiamento di accoglienza, pur rispettando alcuni spazi (e tempi) riservati a noi, che la nostra tradizione chiama “clausura”.

E’ molto significativo per noi vivere qui, in una pur piccola parte del luogo che i nostri fratelli hanno abitato probabilmente già dal 1222, prima della morte di san Francesco († 1226). Non solo per il passato remoto importante (il beato fr. Giovanni Buralli, fr. Salimbene… e chissà quanti altri) e uno più recente significativo (la cappellania del Carcere, p. Lorenzo Sirolli…), ma perché ancora oggi siamo accolti e inseriti in questa terra e questa Chiesa diocesana. Qui speriamo di donare e ricevere nella gratuità, come il Vangelo ogni giorno ci insegna.

Articoli blog

Vogliamo condividere qui alcune parole. Speriamo siano parole buone, utili, costruttive. Precedute e seguite da un po' di sano e santo silenzio. Possono essere maturare e scritte da qualcuno di noi, frati del convento, oppure articoli e testi ripresi da altri, francescani e non.

Tutte le news

Cambiamenti nel Messale Romano

Arriviamo con un po’ di ritardo… sull’inizio dell’Anno liturgico, ma arriviamo. La Prima domenica di Avvento, 29 novembre u.s., come in tutta Italia, anche in Oratorio abbiamo cominciato a celebrare con il “nuovo” Messale Romano. Più precisamente, si tratta della traduzione italiana della Editio typica tertia del Missale Romanum, approvata da Papa Giovanni Paolo II […]

Corona di Dodici Stelle

Ave Maria purissima, concepita senza peccato. La Corona alle Dodici Stelle della Beata Vergine Immacolata è stata composta e diffusa da san Giuseppe Calasanzio. Allude alla corona di stelle che l’evangelista Giovanni nell’Apocalisse vede coronare il capo della Donna vestita di sole (Ap 12,1). Seguendo una struttura trinitaria, la recita di 12 Ave Maria ripercorre […]

Ministero di liberazione ed esorcismo

Quanti desiderano avere un appuntamento con padre Julio García, per il ministero di esorcista affidatogli dal Vescovo di Parma, possono riferirsi al numero di cellulare: 324 0840737. Solo questo numero è utilizzato per concordare gli appuntamenti, secondo questa modalità: lasciare un messaggio in segreteria telefonica o tramite SMS, in cui è bene specificare anche il […]

Attività

Eventi

Calendario

Controlla il calendario per scoprire i prossimi eventi in programma.

mostra

Settimana Santa e Ottava di Pasqua 2021

Settimana Santa Lunedì 29-Mercoledì 31 marzo 6.15 Adorazione silenziosa (no mercoledì) 7.15...

mostra

L’amore più grande

Per prepararsi alla Settimana Santa e al mistero della Pasqua proponiamo un pomeriggio di...

mostra

Via Crucis cittadina 2021

La Via Crucis cittadina si svolgerà quest’anno un una modalità originale e coinvolgerà...

mostra

San Giuseppe 2021

Come sapete questo anno 2021 è stato da Papa Francesco dedicato a San Giuseppe, a 150 anni dalla...

mostra

La confessione… non è “facile”

Lui mai si stanca di perdonare, ma noi, a volte, ci stanchiamo di chiedere perdono. Papa Francesco,...

mostra